GILDA A INSEGNANTI PARLAMENTARI: RESTITUITE DIGNITÀ ALLA PROFESSIONE DOCENTE

 camera-dei-deputatiAlternanza scuola-lavoro, reclutamento, formazione e aggiornamento degli insegnanti, poteri dei dirigenti scolastici, sburocratizzazione della funzione docente: questi i temi principali su cui ieri pomeriggio la Gilda degli Insegnanti si è confrontata con i docenti eletti in Parlamento durante l'incontro che si è svolto all'hotel Nazionale di Roma.

All'iniziativa hanno partecipato Lucia Azzolina (M5S), Alessandro Melicchio (M5S), Gloria Vizzini (M5S), Flora Frate (M5S), Rina De Lorenzo (M5S) e Angela Schirò (Pd).

Viva soddisfazione per mobilità senza chiamata diretta

Oggi pomeriggio è stato sottoscritto presso il MIUR un CCNI transitorio che, anche in considerazione del ritardo sui tempi della mobilità, disapplica la chiamata diretta dei docenti trasferiti sugli ambiti territoriali. Si procederà, infatti, ad assegnare le sedi ai docenti mediante graduatoria utilizzando i punteggi delle domande di trasferimento. Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della FGU-Gilda degli Insegnanti ricorda che negli ultimi due anni la FGU, sola tra i sindacati rappresentativi, non ha sottoscritto i contratti sulla mobilità proprio per la contrarietà alla chiamata diretta. "Abbiamo siglato questo CCNI che salutiamo con viva soddisfazione - dichiara Di Meglio - come un primo passaggio per l´abolizione della chiamata diretta, introdotta dalla legge 107/2015, e il ritorno alla titolarità su scuola degli insegnanti". Roma, 26 giugno 2018 Ufficio stampa Gilda degli Insegnanti

ITP sotto attacco dei laureati

Lo scrivente si rende protagonista, alla difesa di una categoria di docenti, o meglio ITP, da come si può ben notare dagli ultimi articoli postati da note testate giornalistiche, è ormai noto e palese, l’attacco che la categoria di Insegnanti Tecnico Pratici sta subendo da parte dei Laureati “Rivali” di III fascia non abilitati. Addirittura, […]

The post ITP sotto attacco dei laureati appeared first on Tecnica della Scuola.

Concorso dirigenti scolastici, prova preselettiva: ecco banca dati dei test. Esame giorno 23 luglio

Scarica la batteria dei test

Sono altresì pubblicati i quadri di riferimento per la prova preselettiva previsti dall’articolo 13 comma 1 lettera c) del Decreto ministeriale 138 del 2017

In cosa consisterà il test preselettivo

La prova si svolgerà nelle sedi individuate dall’USR competente per territorio, articolandosi anche in più sessioni, in base al numero di aspiranti dirigenti che hanno presentato domanda di partecipazione.

La prova consiste in 100 quesiti a risposta multipla, estratti dalla banca dati di 4000 quesiti appena pubblicati.

La prova ha una durata di 100 minuti, allo scadere dei quali il sistema acquisisce definitivamente le risposte del candidato. Sino all’acquisizione definitiva, è possibile correggere le risposte già date.

Ciascuno dei 100 quesiti ha quattro opzioni di risposta, di cui una sola corretta.

L’ordine dei quesiti somministrati sarà diverso per ciascun candidato.

Scarica la batteria dei test

Le altre prove

Prova scritta

Si articolerà in:

  • 5 domande a risposta aperta su:  normativa del settore istruzione, organizzazione del lavoro e gestione del personale, programmazione, gestione e valutazione presso le scuole, ambienti di apprendimento, diritto civile e amministrativo, contabilità di Stato, sistemi educativi europei
  • 2 domande a risposta chiusa in lingua straniera livello B2 su: organizzazione degli ambienti di apprendimento, sistemi educativi europei

Prova orale, punterà ad accertare la preparazione professionale degli aspiranti dirigenti anche attraverso la risoluzione di un caso pratico. Nell’esame anche conoscenze informatiche e di lingua straniera.

Corso di formazione, i selezionati dalle precedenti prove dovranno affrontare un corso preselettivo con tirocinio a scuola. Al termine ci sarà una prova scritta e un colloquio orale.

Scarica la batteria dei test

Quadri di riferimento per la prova preselettiva previsti dall’articolo 13 comma 1 lettera c) del Decreto ministeriale 138 del 2017

L'articolo Concorso dirigenti scolastici, prova preselettiva: ecco banca dati dei test. Esame giorno 23 luglio sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Concorso Dirigenti scolastici: ecco la banca dati dei quesiti della prova preselettiva

Come preannunciato nei giorni scorsi, è stata pubblicata la banca dati dei quesiti per la prova preselettiva del corso concorso per dirigenti scolastici di cui al Decreto direttoriale 1259 del 23 novembre 2017. La banca dati raccoglie 4.000 quesiti riguardanti la normativa riferita al sistema educativo di istruzione e di formazione e agli ordinamenti degli studi in Italia […]

The post Concorso Dirigenti scolastici: ecco la banca dati dei quesiti della prova preselettiva appeared first on Tecnica della Scuola.