PCTO, GILDA: LINEE GUIDA SU ORIENTAMENTO CONFUSE E CONTRADDITTORIE

“I PCTO, ovvero i ‘Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento’, partono con il piede sbagliato. L’impostazione e l’impianto delle linee guida sono da rivedere nel profondo e riteniamo che spetti al Collegio docenti programmare sia la quantità che la qualità di tali percorsi, senza essere obbligati ad un numero minimo di ore”.

È quanto afferma la FGU - Gilda degli Insegnanti nelle osservazioni formulate in merito al documento proposto dal Miur ai sindacati nell’incontro di martedì scorso e che oggi è approdato al CSPI a cui spetta esprimere un parere.

Tutta la prima parte del testo è eccessivamente lunga, non è lineare nella struttura e nel linguaggio e, dunque, - rileva la Gilda - andrebbe riscritta in maniera più semplice e chiara per evitare di creare confusione in chi dovrà portare avanti le attività di PCTO”.

PERSONALE ATA. INCONTRO SU ORGANICO DI FATTO E NOMINE IN RUOLO

Resoconto incontro MIUR OO.SS. del 18/07/2019

Il giorno 18/07/2019 alle ore 15,00 presso la sede del MIUR si è tenuto l’incontro fra la delegazione di parte pubblica, - Capo Dipartimento dott.ssa Palumbo e dott. Serra - e le OO.SS. rappresentative firmatarie della scuola per discutere sul seguente o.d.g:

1 - organico di fatto personale ATA a.s. 2019/20

2 - informativa immissioni in ruolo personale ATA a.s. 2019/20

segnalazione malfunzionamento sistema informatico MODELLO B – scelta scuola

Gentile dott.ssa Carmela Palumbo,
la scrivente organizzazione sindacale FGU-Gilda degli Insegnanti La informa che da numerosissime sedi provinciali ci viene segnalato il malfunzionamento del sistema informatico utilizzato per la scelta delle scuole (Modello B).

Si richiede, pertanto, un urgente intervento per correggere le principali anomalie riscontrate che, a titolo di esempio, si segnalano:

-   la scomparsa della scuola capofila oppure la comparsa di una scelta a caso dal sistema;per tutti coloro che sono inseriti in prima fascia e in seconda e terza, che in precedenza avevano scelto 20 preferenze (10 per scuole infanzia e primaria e 10 secondaria) il sistema riduce il numero delle scuole a 10, scelte casualmente.

-  Le chiediamo anche un riferimento telefonico e/o di posta elettronica ai quali rivolgerci nel caso di problematiche che potrebbero esserci segnalate.

Confidando in un Suo interessamento La ringraziamo e porgiamo distinti saluti. Roma, 18 luglio 2019

Maria Domenica Di Patre
Vice-coordinatrice nazionale FGU-Gilda degli Insegnanti

RAPPORTO INVALSI, GILDA: SUD ARRANCA, REGIONALIZZAZIONE COLPO DI GRAZIA

invalsi“I risultati delle prove Invalsi 2019 fotografano ancora una volta un’Italia a due velocità, con gli studenti del Mezzogiorno che arrancano in tutte le discipline oggetto della rilevazione (Italiano, Matematica, Inglese), a partire dalla scuola primaria e fino alla secondaria di secondo grado.

Una situazione, frutto dei minori investimenti che storicamente hanno interessato il Sud, destinata a peggiorare ulteriormente nel caso in cui l’Autonomia differenziata venisse attuata così come formulata dalle bozze di intesa tra il Governo e le Regioni Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna”.